Il Campionato Regionale su pista sbarca a Bellusco

231

Bellusco sui pattini il 14 e 15 maggio. Lo scorso weekend è stata infatti la cittadina brianzola a ospitare una tappa del Campionato Regionale su pista. Ben sette le nostre società presenti all’evento, come al solito con grandi risultati.

Tra gli Over 50 Maschile, Sebastiano Pisano (Cardano Inline) si porta a casa i 5000 In Linea, ma il resto del podio è tutto brianzolo, in virtù del secondo e terzo posto di Lorenzo Cattaneo (Gp Mobili Cantù) e Massimo Fossati (Padernese). Negli Over 40, sempre sulla stessa distanza, il più veloce di tutti è Giulio De Bartolomeo di Gp Mobili Cantù, che arriva davanti al compagno d squadra Adriano Lorello. Rimane invece ai piedi del podio Andrea Fumagalli (Padernese). Tra i canturini da segnalare anche il secondo posto di Danilo Formica tra gli Over 30

Parlando di Seniores Maschile, sono Lorenzo Cassioli (Padernese), Leonardo Martina e Fabio Francolini (Pattinaggio Bellusco), a guardare tutti dall’alto nella 300 Cronometro. Padroni di casa che vanno forte anche nella 3000 Americana: Fabio Francolini, Leonardo Martina e Niccolò Di Scioscio sfrecciano davanti a due squadre di Cardano Inline, con Padernese e Brianza Inline che si devono accontentare del quarto e del quinto posto. Francolini, Cassioli e Fabio Quadarella (Pattinaggio Bellusco) non si fermano nemmeno nei 5000 punti, certificando il dominio brianzolo. Dominio che si estende anche alla Seniores Femminile, visto che nei 300 Cronometro vince Arianna Piazza di Pattinaggio Bellusco, mentre Irene Nadalini della Padernese si posiziona sul gradino più basso del podio. Piazza, che insieme alle sue compagne di team Giulia Colombo e Martina Zanini festeggia il successo nella 3000 Americana, in cui anche ASCO Skating Concorezzo (grazie alla prestazione di Luisa Sophie Woolaway, Gaia Viviani e Martina Dossi) conquista un bel terzo posto. Nella 5000 Punti, prevale invece Martina Zanini, che si mette alle spalle Giulia Colombo. Per Irene Padalini (Padernese), arriva un beffardo quarto posto. Buono anche il 10° posto di Raffaella Colombo (Rotellistica Roseda Merate).

Nella Juniores Maschile, Riccardo Mascheroni di Brianza Inline vince la 300 Cronometro. Dietro di lui ecco piazzarsi il compagno di squadra Niccolò Fumagalli e Luca Balini (Pattinaggio Bellusco), in una categoria caratterizzata da 13 brianzoli su 17 in gara. Nella 5000 Punti, gioisce Christian Ortolani (Padernese), con Alessio Brotto (Brianza Inline) e Michele Gatto (Pattinaggio Bellusco) che arrivano rispettivamente al secondo e al terzo posto. Capitolo Juniores Femminile: nei 300 Cronometro, nonostante la vittoria di Sara Meda (Redblack Roller Team), Alice Giombelli e Sara Finco di Pattinaggio Bellusco, completano il podio. Nella 5000 a Punti, è invece Luisa Sophie Woolaway (ASCO Skating Concorezzo) a trionfare, davanti ad Alessia Lazzarini e Giorgia Mattioni (Redblack Roller Team). 

Gli Allievi Maschili vedono il successo di Marco Bedon della Padernese nella 300 Cronometro, in cui anche Denis Vicini di Brianza Inline riesce a strappare un buon terzo posto. Bedon che nella 5000 Punti, è “solo” d’argento, visto che il primato è conquistato da Riccardo Lorello di Gp Mobili Cantù. Roseda2L’atleta della Padernese si rifà ampiamente nella 3000 Americana, che non si fa sfuggire insieme ai compagni di squadra Michael Colangelo, Gabriele Baietta e Mattia Gianuario. Al terzo posto ecco Gp Mobili Cantù, in virtù delle prestazioni di Riccardo Lorello, Tommaso Crippa e Andrea Maggioni. Tra gli Allievi Femminili è Giulia Corsini (Padernese) ad aggiudicarsi la 300 Cronometro, davanti ad Angela Tiberto (Brianza Inline) e Claudia Peretti (Redblack Roller Team). Da segnalare anche il 19° posto di Laura Mariani (Rotellistica Roseda Merate). Corsini che si deve accontentare del terzo posto nei 5000 Punti, ma nella 3000 Americana, aiutata dalle compagne Alice Donghi, Arianna Bonalume e Alessia Lorini, gioisce ancora. Ottima terza posizione anche per ASCO Skating Concorezzo, grazie alle performance di Matilde Grandi, Allegra Biancucci e Valeria Robustelli.

Nei Ragazzi Maschili è Andrea Cremaschi ad imporsi nella 300 Sprint, ma il podio è completato da Mattia Gianuario (Padernese) e Nhak Farao (Brianza Inline). Cremaschi che si conferma nella 2000 Punti, subito davanti ad Andrea Finco (Pattinaggio Bellusco) e Mattia Gianuario. Chiudiamo con i Ragazzi Femminili, che vedono le belle vittorie di Sofia Saronni di Pattinaggio Bellusco, sia nei 300 Sprint che nella 2000 Punti. La sua compagna di squadra Valeria Zonca, chiude terza nella seconda prova, mentre Rebecca Valagussa (Rotellistica Roseda Merate) è ottava all’arrivo. Nella 300 Sprint invece, da segnalare le prove di Giuditta Reali, Rebecca Valagussa e Martina Zanier (Rotellistica Roseda Merate), rispettivamente 7°, 17° e 20°.

La classifica finale per società vede la vittoria di Redblack Roller Team con 171 punti. 13 in più rispetto a Pattinaggio Bellusco e addirittura 43 sopra la Padernese, terza. ASCO Skating Concorezzo si piazza al quarto posto, mentre è l’ottimo l’ordine di arrivo delle altre brianzole: sesta Brianza Inline, settima Gp Mobili Cantù, ottava la Rotellistica Roseda Merate. 13° posto per Skating Club Giussano.

Foto Rotellistica Roseda Merate

Commenti

comments

- Pubblicità -