Cross per tutti: finale da record dominato da Aquaro, Cova e Previtali

1960 atleti partecipano alla sesta ed ultima gara del circuito a Vimodrone

73

Si è chiusa a Vimodrone la stagione 2017 del Cross Per Tutti.

La gara Senior maschile vede il dominio di Gabriele Aquaro (Team-A Lombardia) che aggredisce i 6 km di percorso con grinta e determinazione, vincendo con 15 secondi di vantaggio sulla coppia del CUS Pro Patria Milano formata da Aymen Ayachi e da Dario Rognoni. Riccardo Mugnosso (Vis Nova Giussano) è il secondo Under 23 davanti a Yassine Fatmi (San Vittore Olona), con Stefano Longo (Pro Patria Busto) sesto e secondo dei Senior. Nella classifica finale Senior è Hamid Khayat (ALS Cremella) a portare a casa la vittoria, mentre tra le promesse il titolo va a Gabriele Lamanna (Atl. Merate) che si accontenta del 7° posto di categoria e conquista il titolo 2017.

Stesso copione per la gara femminile, nella quale giganteggia Elisa Cova (CUS Pro Patria Milano) che taglia il traguardo con mezzo minuto di anticipo rispetto alla giovane compagna di squadra Carlotta Missaglia, junior specialista e tricolore di triathlon. Chiara Rossi (Atletica Monza) completa il podio. Il Cross Per Tutti 2017, però, va nelle mani di Martina Soliman (P.B.M. Bovisio Masciago), quinta sul traguardo di Vimodrone. Quarta, e prima tra le promesse, Eleonora Lot (Atletica Astro). Quinto posto per Roberta Vignati (Sangiorgese), tornata al Cross per tutti dopo aver vinto le prime edizioni, che precede Federica Maggio (Virtus Binasco), sesta e prima delle Allieve.

La sfida Junior-Allievi, corsa insieme alle donne, vede il quarto successo consecutivo di Thomas Previtali (Atletica Vedano). Dietro di lui si piazzano altri due Junior, ovvero Filippo Dallù (Sangiorgese) e Harold Canal (CUS Pro Patria Milano). Leonardo Cagelli (Pro Patria Busto), primo degli Allievi, arriva quarto: il podio Under 18 è completato da Francesco Galbiati e Luca Sironi (Team-A Lombardia) che, con questo terzo posto, conquista il successo finale di categoria davanti ad Alessio Migliavacca e proprio a Francesco Galbiati.

Nelle Classifiche per società si confermano primi tra gli Assoluti (82 società) il Team-A Lombardia (1099 punti), campioni uscenti. Si piazzano al secondo e al terzo posto rispettivamente CUS Pro Patria Milano (913 punti) e il team Brianza Lissone (475). In quella giovanile (105 società) conferma anche per l’Euroatletica 2002 di Paderno Dugnano (20495) che stacca l’Atletica Concorezzo (19234) e il 5 Cerchi Seregno (14589).

Commenti

comments

- Pubblicità -