La Cento Chilometri di Seregno: LIVE

Aggiornamenti in tempo reale dalla Cento Chilometri di Seregno, Campionato Italiano di 100 km su strada

836

Domenica 26 marzo 2017 Seregno diventa patria dell’ultramaratona. La Cento Chilometri di Seregno, giunta alla sua nona edizione, assegnerà il titolo di Campione Italiano. Assente il campione in carica Giorgio Calcaterra, sarà grande sfida sui 20 chilometri di anello da ripetere 5 volte. Temperatura sotto i 10 gradi alla partenza con la pioggia che, per fortuna, ha smesso di cadere poco prima dello start.

16.45 – Chiara Milanesi è la nuova Campionessa Italiana di Cento Chilometri. La bergamasca ha conquistato il titolo chiudendo la sua gara in 8h34’43”. Dopo aver superato Cristina Pitonzo al 72° km l’atleta dei Runners Bergamo ha allungato, rifilando quasi 15 minuti negli ultimi 20 chilometri alla sua diretta inseguitrice. Accolta all’arrivo dalla Campionessa in carica e vincitrice, oggi, della 60 chilometri, Lorena Brusamento che, ha caldo le ha detto: “goditelo tutto”. Un bellissimo momento di sport tra le due Campionesse tricolori. Terza piazza proprio per Cristina Pitonzo, vice-campionessa italiana che ha chiuso in 8h49’21”.

16.21 – Ancora Antje Krause. La tedesca domina la Cento Chilometri di Seregno e vince in 8h09’40”. E come di consueto si concede una birra dopo la vittoria, appena tagliato il traguardo. Prosit!

15.23 – Arriva sul traguardo anche Gianluca Tonetti (OTC Como). Terzo nella classifica generale e vice-campione italiano di Cento Chilometri. Un piccolo calo nel finale per lui che arriva ad un passo dalla conquista del titolo, chiudendo in 7h15’14” a 8 minuti dal neo Campione Italiano Mengardi.

Gianluca Tonetti – Vice Campione Italiano

15.16 – Marco Menegardi (Bergamo Stars Atletica) è il nuovo Campione Italiano di Cento Chilometri. Il bergamasco si è laureato campione con un ultimo giro perfetto dove è riuscito passare Gianluca Tonetti e a chiudere in 7h06’44”, accorciando notevolmente il distacco su Rangelind.

Marco Menegardi neo Campione Italiano di 100 km.

 

15.03 – André Rangelind è il vincitore della 9° Cento Chilometri di Seregno. Lo svedese classe 1991 ha chiuso in 6h54’25” andando vicino al suo personale.

André Rangelind vincitore a Seregno in 6h54’25”

 

14.34 – Passa agli 80 chilometri sotto le 6h30′ Antje Krause, ancora in testa alla Cento Chilometri femminile

14.23 – Ancora pochi chilometri per lo svedese Rangelind prima di tagliare il traguardo della Cento Chilometri di Seregno 2017. Ma dietro di lui, la lotta per il titolo tricolore si infiamma. Dopo 80 chilometri è ancora Gianluca Tonetti a guidare il gruppo degli italiani, ma l’atleta tesserato per OTC Como ha un vantaggio di soli 26” su Marco Menegardi (Bergamo Stars Atletica). Lombardi e Bertone hanno accusato il colpo e sono scivolati indietro, superati anche da Stefano Velatta (Olimpia Runners) che, a 20 km dal termine, accusava un ritardo di 7′ da Menegardi.

13.32 –  Passa sotto l’arco dell’ultimo giro lo svedese classe 1991 André Rangelind. 5h22’03” dopo 80 chilometri di gara per lo svedese che proverà ad attaccare il suo personale. Nel frattempo è uscito il sole sopra Seregno e questo potrebbe essere un ostacolo per gli atleti che hanno corso, finora, in condizioni ottimali.

André Rangelind in testa dopo 80 km di gara

13.30 – si completa il podio della 60km femminile con Annarita Azzolini che sale sul terzo gradino, dietro a Brusamento e Viccari. 5h20’25 il suo tempo.

13.17 – Apertissima la lotta per il titolo tricolore di cento chilometri. 4 atleti in 4 minuti con Gianluca Tonetti che, dopo 60 chilometri, ha un vantaggio di 4 primi su Bertone, Lombardi e Menegardi che procedono compatti.

13.13 – Sempre più solitaria al comando della Cento Chilometri Antje Krause che è passata all’intermedio dei 60 chilometri in 4h48’19”. Poco meno di  10′ il distacco di Cristina Pitonzo, mentre terza rimane Chiara Milanesi, 5h00’35” ai 60 chilometri.

13.11 – Seconda piazza nella 60 chilometri per la monzese Daniela Viccari. Una prestazione inaspettata per l’atleta del Monza Marathon Team che chiude in 4h54’15”, abbassaando la sua miglior prestazione ottenuta a Seregno 2 anni fa.

12.44 – Conferma i pronostici della vigilia la Campionessa Italiana di 100km e di 24ore, Lorena Brusamento (G.S. Garbi) che trionfa in solitaria in 4h32’11”.

Lorena Brusamento – vincitrice della 60km a Seregno

12.27 – Aumenta ancora il vantaggio di André Rangelind che passa ai 60km in 3h56’11”.

12.20 – Andrea Zambelli (Pol. Scandianese) si impone nella 60 chilometri di Seregno con il tempo di 3h44’21”, precedendo di 3’38” Marco Ferrari (Atl. Paratico). Nonostante i problemi accusati negli ultimi 20km, riesce a salire sul podio anche Pietro Colnaghi (Runners Valseriana).

11.45 – In campo femminile, al comando della Cento Chilometri ancora la tedesca Antje Krause che precede di 4’52” Cristina Pitonzo (G.S. Maiano). In terza posizione Chiara Milanesi (Runners Bergamo) che ha chiuso i suoi primi 40 km in 3h20’08”. A chiudere la top 5 Nadia Tosi (Atletica 85 Faenza) e Italia Dalla Torre (Athletic Club Apicilia).

11.35 – In testa alla 60 km femminile è sempre Lorena Brusamento (G.S. Gabbi) che ha accumulato un vantaggio confortante di 16’21” su Daniela Viccari (Monza Marathon Team). Ancora più staccate Monica Magni (Marciatori San Giorgio) e Annarita Azzolini (Marathon Club Imperia).

10.56 –  I primi 5 della Cento Chilometri dopo 40 chilometri: André Rangelind 2h35’49”. A 12’21” Gianluca Tonetti (Team OTC SSD), Silvio Bertone (Giannonerunning Circuit) e Marco Lombardi (Libertas Runners Livorno). Quinto a 12’47” dal leader Luigi Carbone (Daini Carate Brianza).

10.50 – I primi 5 della 60 Chilometri al secondo passaggio: Andrea Zambelli (Pol. Scandianese) in 2h29’03”. A 41” Marco Ferrari (Atl. Paratico), mentre più staccato Pietro Colnaghi (Runners Valseriana) staccato di 3’55”. Subito dietro la coppia formata da Davide Scarabelli (Pol. Scandianese) e Matteo Ceroni (Brema Running Team).

10.42 – Passsaggio ai 40 anche per lo svedese André Rangelind in 2h35’49”, solitario in testa alla 100 Chilometri.

10.38 – Passaggio ai 40 chilometri per i primi 3 della 60km. Passa al comando Zambelli con qualche secondo di vantaggio su Ferrari. Più staccato Colnaghi

10.34 – Terza vittoria consecutiva nella Maxi Sport Half Marathon in campo femminile per Nives Carobbio (Atl. Paratico) che ferma i cronometri in 1h24’11” davanti ad Ilaria Bergalio (Atl. Novese) e alla giovane Benedetta Broggio (Raschiani Triathlon Pavese).

10.19 – Ancora una volta Hamed Nasef (Atl. Desio) a trionfare nella Maxi Sport Half Marathon. Vittoria in 1h8’11” per il marocchino naturalizzato italiano che ha preceduto di 14” Davide Raineri (S. Rocchino). A completare il podio Paolo Ciappa (C.U.S. Camerino).

9.45 –  Non è distante Chiara Milanesi (Runners Bergamo) in lotta per il titolo italiano e inserita in un gruppo di brianzoli che la stanno aiutando. Assieme a lei Luca Sala (Fo di Pe), Marco Maria Mongiardini (Avis Seregno) e Piero Fiordi (Amici dello Sport Briosco).

9.42 – Passa anche la seconda provvisoria sui 60 chilometri. Daniela Viccari (Monza Marathon Team) ha un ritardo di 6’10” dalla Brussamento.  A pochi metri di distanza Cristina Pitonzo, in testa al Campionato Italiano di 100 chilometri e a 3′ dalla tedesca Krause.

9.41 – 1h34’16” per Antje Krause (Ultra Sport Club Marburg). La tedesca, vincitrice delle ultime due edizioni, sta confermando i pronostici andando subito in testa alla 100 Chilometri di Seregno.

9.38 – Testa della corsa della 60 chilometri femminile per la Campionessa Italiana della 100 chilometri, Lorena Brusamento, passata sotto l’arco di Via alla Porada dopo 1h30’28”

9.34 – Seconda piazza provvisoria e in testa al campionato italiano, Luigi Carbone (Daini Carate Brianza), staccato di 6′ e seguito da Marco Menegardi (Bergamo Stars Atletica) che ha chiuso i primi 20 km in 1h24’57”

9.25 – Primo passaggio anche per la 100 chilometri con lo svedese André Rangelind in solitaria dopo 1h17′

9.20 – Primo passaggio per gli atleti della 60 chilometri. Dopo i primi 20 chilometri Marco Ferrari è al comando con un vantaggio di una 30ina di secondi su Colnaghi e Zambelli.

9.00 – partita anche la mezza maratona mentre si avvicina il momento del primo passaggio per gli atleti della 60 e della 100 chilometri

8.00 – è partita la nona edizione della Cento Chilometri di Seregno. Pioggia debole sul percorso e temperatura sotto i 10 gradi. 163 i partiti della 100 chilometri, 203 per la 60 chilometri.

 

Commenti

comments

- Pubblicità -