Desio litiga con il canestro e Crema si impone

Seconda sconfitta consecutiva per l’Aurora Desio prima della pausa per la Coppa Italia

65

10 su 32 da 2, 3 su 23 da 3. Basterebbero questi dati per commentare la sconfitta della Rimadesio sul campo di Crema. I desiani subiscono l’intensità difensiva dei padroni di casa e tirano con percentuali pessime, litigando per 40 minuti con il canestro. Laconico il commento di Davide Villa al termine del match: “Loro hanno difeso bene, come spesso accade, ma noi non abbiamo fatto nulla per girarla. Basti pensare che la nostra coppia di esterni titolare ha prodotto 3 punti e le statistiche degli altri giocatori è rimpolpata dal finale. Non c’è stata partita e noi non abbiamo avuto né l’energia né l’intelligenza per giocarla. Abbiamo sbagliato molte scelte di tiro e non abbiamo fatto nulla per vincerla”.

Crema parte meglio e scava subito il solco nel primo parziale con Desio che mette solo 2 canestri dal campo e 5 liberi, rimanendo sotto quota 10 punti nei primi 10’. Nel secondo parziale lo spettacolo è pessimo e, in 10 minuti, le due squadre producono un imbarazzante 5 a 10 in favore di Desio con i padroni di casa che segnano subito il canestro del 26 a 9 e per poi latitare per 9 minuti mettendo a segno solamente altri 3 punti con liberati, prima in lunetta per un tecnico a Politi, poi da 2 a 1’30’’ dall’intervallo lungo. Desio non approfitta della situazione e accorcia solamente fino al -10 del 30’ “sparacchiando” dall’arco e non trovando gioco. Al rientro in campo Crema riprende a segnare, mentre Desio è già sul pullman per il ritorno a casa. Il 22 a  9 del terzo quarto chiude definitivamente i giochi e nel quarto periodo i padroni di casa possono controllare facilmente la situazione nonostante i 19 punti messi a segno dai blu arancio. Alla fine il tabellone recita 66 – 47, un punteggio che rispecchia al 100% una partita decisamente poco spettacolare.

La pausa per la Coppa Italia servirà ai brianzoli per ritrovare gioco e continuità. Dopo le due buone prestazioni contro la capolista Orzinuovi e Faenza, bisogna dimenticare in fretta le sconfitte contro Alto Sebino e Crema. Prossimo avversario dei desiani sarà Vicenza, terzultima con 12 punti. Desio nel frattempo, si ritrova decima in compagnia di Urania Milano e Reggio Emilia, a 4 punti da Padova e Crema, settima e ottava a quota 22.

Pallacanestro Crema vs Rimadesio Aurora Desio 66 – 47

Parziali: 24-9, 29-19, 51-28, 66-47

Pallacanestro Crema: Nicoletti, Liberati 18, Del Sorbo 10, Pasqualin NE, Petronio 11, Manuelli 10, De Min 6, Bozzetto 9, Tardito 1, Bovo 1. All. Baldiraghi

Rimadesio Aurora Desio: Politi 8, Svoboda 16, Negri 3, Poggi 2, Mazzoleni 10, Valentini 4, Verri 4, Casati, Ruiu, Torgano. All. Villa

Commenti

comments

- Pubblicità -