Monza buona la prima! 2-0 al Milan primavera

108

Il nuovo corso del Monza di Nicola Colombo sotto la guida tecnica di Mister Zaffaroni si apre nel migliore dei modi, con un 2-0 secco al Milan primavera allenato da Stefano Nava. E’ vero, le vittorie delle amichevoli estive contano poco, ma ciò che fa ben sperare è il bel gioco che i biancorossi hanno saputo regalare ai tifosi accorsi al Monzello.

IL MATCH– E’ un Monza molto vivace sin da inizio gara quello che si vede nel primo test estivo giocato in Brianza. Rispetto allo scorso anno sembrano esserci delle idee precise nella manovra offensiva proposta dai biancorossi. Il credo calcistico di Zaffaroni sembra esaltare in modo particolare le caratteristiche di D’Errico, un interprete che la passata stagione troppe volte è rimasto in ombra. E’ proprio lui invece a creare il primo brivido del match, mettendo paura alla retroguardia rossonera. Prima del vantaggio, firmato Loris Palazzo al 38′, sono tante le occasioni dei padroni di casa che si rendono pericolosi con i due nuovi acquisti Gasparri e Ferrario. La prima frazione si chiude con un Milan primavera sotto di una sola rete, nonostante le tante chance avute dai brianzoli per andare a rete. I rossoneri invece si fanno vedere dalle parti di Battaiola una sola volta, con il colpo di testa di De Piano. La ripresa invece vive su ritmi più compassati, complici i tanti cambi pensati da Zaffaroni. Al 51′ è Tommaso Cazzaniga– altra new entry biancorossa in arrivo dalla primavera del Chievo- a sfiorare il raddoppio calciando centrale da buona posizione. Dall’altra parte i ragazzi di Nava cercano il pareggio con la conclusione di Hadziosmanovic, che però non trova la porta. Al 25′ del secondo tempo arriva il meritato 2-0 monzese, quando Roveda serve un assist al bacio per Gasparri, che ringrazia e firma il primo centro in maglia biancorossa, anche se per il momento in gare non ufficiali.

Finisce sul 2-0 per i ragazzi di Zaffaroni, che hanno centrato una prestazione che fa ben sperare in vista del campionato imminente. Se è vero che chi ben comincia è a metà dell’opera, si può affermare senza timori che questo avvio pre-stagionale può far sognare i tifosi biancorossi…

Foto: Luca Rossini PhotoLR

Commenti

comments

- Pubblicità -