Pistoiese – Monza: un rigore di Ferrari stende la formazione brianzola

La massima punizione dell'attaccante pistoiese decide la sfida; passo indietro per il Monza rispetto alla prima uscita casalinga

69

La seconda uscita del Monza vede i ragazzi di coach Zaffaroni perdere di misura in trasferta. La squadra di casa conquista i primi punti del suo campionato grazie al rigore di Ferrari.

LA CRONACA – Le due compagini iniziano guardinge, studiandosi a vicenda. Il primo guizzo della gara è della formazione di casa con Ferrari all’8′. Il centrocampista colpisce al volo un pallone che termina lontano dallo specchio. Al 21′ D’Errico regala un’altra chance alla Pistoiese. Surraco conclude da lontano, ma il tiro non è preciso. 5 minuti dopo lo stesso Surraco serve Ferrari. Il centrocampista centra la parte interna del palo. Il Monza fatica a entrare in partita. D’Errico si prende la compagine brianzola sulle spalle e centra la traversa con tiro-cross velenoso. Al 46′ arriva l’episodio che cambia il match: Tentardini atterra Ferrari in area di rigore. L’arbitro concede la massima punizione ai padroni di casa. Sul dischetto si presenta lo stesso Ferrari che porta in vantaggio i suoi. La prima frazione si chiude 1-0 per la Pistoiese.

La seconda frazione si apre con la reazione del Monza. I biancorossi sfiorano il pari con Palazzo che mette a lato da ottima posizione. Ancora Palazzo al 55′ che incorna malamente il cross di Cori, spedendo fuori la sfera. La squadra di casa risponde sempre con Ferrari che conclude di tacco, costringendo Liverani ad un intervento super. Le due squadre si fronteggiano a viso aperto, ma il risultato non cambia. A sei minuti dal termine, il direttore di gara espella Cori per un presunto colpo volontario nei confronti di Nossa. I ragazzi di Zaffaroni vanno ancora vicini al pari al 92′, ma il match finisce 1-0 per la Pistoiese.

LA CHIAVE – Il rigore, assegnato al termine dle primo tempo, ha cambiato il corso della gara, una gara che si è chiusa con l’espulsione di Cori.

PISTOIESE – MONZA 1-0

Pistoiese (4-4-2): Zaccagno; Surraco (dal 64′ Zappa), Priola, Tartaglione (dal 55′ Luperini), Ferrari; Regoli, Quaranta, Mulas, Hamlili; Nossa, Minardi (dal 78′ Papini). All. Pucciarelli

Monza (4-4-2): Liverani; Carissoni, Riva, Caverzasi, Tentardini; Giudici (dall’82’ Gasparri), Perini (dal 61′ Galli), Guidetti (dal 73′ Palesi), D’Errico (dal 73′ Ponsat), Cori, Palazzo (dal 61′ Barzotti). All. Zaffaroni.

Marcatori: al 46′ Ferrari (P)

Arbitro: Miele di Nola (Montagnani-Carpi)

Commenti

comments

- Pubblicità -