Vicenza-Renate: Comi risponde a Lunetta. Al Menti finisce 1-1

La squadra di mister Cevoli, di ritorno in panchina, domina la partita fino all'espulsione di Ungaro. Poi i veneti prendono il sopravvento.

28

Vicenza-Renate: le pantere dominano fino all’espulsione di Ungaro. Il secondo tempo è di sofferenza

Le pantere nerazzurre del Renate sono scese in campo ieri sera al Menti. I brianzoli hanno sfidato e, a tratti, dominato i padroni di casa del Vicenza. La squadra di casa sfrutta l’espulsione di Ungaro per rispondere e chiudere in difesa Lunetta e compagni.

La compagine ospite parte alla grande. I ragazzi di mister Cevoli passano in vantaggio al minuto 12′ con Lunetta. Sembra che le pantere abbiano la partita sotto controllo, ma l’inerzia del match cambia al 36′ per colpa dell’espulsione di Ungaro.

Da lì in poi inizia la sofferenza. Il muro retto da Di Gregorio e compagni regge fino al 33′ della ripresa. Comi trova il pareggio per il Vicenza, la quale spera di trovare i tre punti nel finale. I brianzoli, però, non ne vogliono sapere e tornano a casa con un punto.

Commenti

comments

- Pubblicità -