Lega Pro: Monza sbatte contro il muro dell’Alessandria. 0-0 al Moccagatta

I ragazzi mister Zaffaroni, nonostante le innumerevoli occasioni create, non riescono a sfondare e tornano a casa soltanto con un punto.

141

Monza, Vannucchi è insuperabile. Si torna in Brianza con metà bottino

La domenica di Lega Pro ha visto Monza scendere in campo contro l’Alessandria. Al Moccagatta, i biancorossi hanno creato molto senza, però, trovare la via del gol.

Nel primo tempo i padroni di casa spingono, andando vicini al gol del vantaggio al 28′ con Gonzalez che supera Liverani, ma la sua conclusione colpisce il palo. Monza si salva. I biancorossi rispondono subito dopo con D’Errico. Il tiro dell’esterno viene respinto sulla linea di porta da Blanchard. Al 35′ altra occasione per gli ospiti con Guidetti che calcia da fuori, ma la sua conclusione è alta. Tre primi più tardi ancora Monza in avanti, questa volta con Mendicino, il quale viene frenato da Vannucchi. Nel finale di frazione, Blanchard si supera nuovamente fermando Mendicino che stava già pregustando la marcatura. Il primo tempo si chiude a reti inviolate.

I secondi 45 minuti sono in linea con i primi. I ragazzi di mister Zaffaroni sfiorano il vantaggio al 5′ con Giudici che si prende la presponsabilità di battere la punizione conquistata. Il pallone finisce out di poco. Al 22′ D’Errico conclude da ottima posizione, ma la retroguardia alessandrina respinge la sfera. Sei minuti dopo doppia grande occasione per Guidetti e compagni: la prima con il calcio di punizione di Giudici, respinto da Vannucchi; la seconda sul calcio d’angolo successivo con Caverzasi, la cui incornata viene deviata in angolo. Al 37’Guidetti nuovamente vicino al gol, ma si resta fermi sullo 0-0. Nel recupero, l’Alessandria ha l’opportunità di fare il colpaccio, ma il pallone, colpito da Bellazzini, viene respinto sulla linea da un giocatore del Monza.

I brianzoli tornano a casa con un punto. resta il rammarico per le numerose occasioni sprecate.

Commenti

comments

- Pubblicità -