La Folgore non passa a Piacenza. Finisce 1-0 al “Garilli”

80

La Folgore Caratese torna in Brianza senza punti dalla prima trasferta stagionale in quel di Piacenza. Contro gli emiliani, i ragazzi di Criniti hanno comunque dimostrato una buona organizzazione, sfiorando a più riprese il gol che avrebbe potuto stravolgere le sorti del match. A sentenziare gli ospiti ci ha pensato il solito Simone Franchi, che sugli sviluppi di un penalty ben neutralizzato da Martinez (il secondo parato dal portiere argentino in due gare di campionato) riesce a insaccare la palla che decide la partita fissando il risultato sull’1-0 finale.

Novanta minuti giocati su ritmi abbastanza intensi, quelli visti nel pomeriggio appena trascorso sul rettangolo verde del Leonardo Garilli di Piacenza. Pronti via e sono subito gli ospiti in maglia blu a creare la prima palla gol di giornata, quando Strihavka recupera un pallone prezioso a centrocampo dai piedi di Taugourdeau, involandosi poi verso la porta fino ad impegnare in tuffo Boccanera con un diagonale ben calibratoDall’altra parte invece gli emiliani faticano a trovare i giri giusti, almeno nella prima mezz’ora, fino a quando a centrocampo non sembrano aver trovato la formula giusta per fare possesso palla schiacciando nella propria area una Folgore senza idee e troppo bassa di baricentro. Al 35′ i biancorossi confezionano la prima palla gol con Luca Franchi, che al limite dell’area piccola si gira bene e impegna in tuffo Martinez, Saber manda poi clamorosamente alle stelle un tap in da due passi a portiere praticamente battuto. Si chiudono a reti bianche i primi 45′ minuti, con una Folgore vistosamente in calo rispetto all’avvio di gara. 

La ripresa si apre subito con un Piacenza intenzionato a dare un segnale forte a tifosi e avversari, alla caccia forsennata del gol che aprirebbe le marcature. Al primo minuto Di Cecco fa piovere un assist al bacio sulla testa di Luca Franchi, che però non trova lo specchio mandando il pallone sul fondo. Da qui in poi è praticamente un assedio continuo da parte dei padroni di casa, che ci provano da dentro e da fuori dall’area. Arrivano cross sia da destra sia da sinistra, tutti ben intercettati  però dalle pronte risposte della retroguardia brianzola, che crolla poi al 26°, quando Simone Franchi si guadagna d’astuzia il calcio di rigore che cambia la storia della gara. Dal dischetto va proprio il bomber in maglia numero 10, che prima si fa neutralizzare un destro basso e angolata da uno strepitoso Martinez, e subito dopo trova l’incornata vincente, sull’assist di Matteassi, che porta in vantaggio i padroni di casa. Dopo il vantaggio biancorosso gli ospiti vanno in tilt. Due espulsioni in due minuti compromettono definitivamente la partita per gli uomini di Criniti, che vedono andare sotto la doccia anzitempo sia Moreo che Rondinelli. Il primo si becca il rosso per somma di ammonizioni, il secondo lascia i suoi in nove per un fallo di mano sulla linea di porta che permette oltretutto a Marzeglia di andare dal dischetto. Il bomber classe ’86- reduce dalla non indimenticabile esperienza in Brianza con la maglia del Seregno- non si presenta certo nel migliore dei modi davanti al pubblico del Garilli, fallendo il rigore che avrebbe chiuso definitivamente il match a 10′ più recupero dal termine. Si chiude comunque sull‘1-0 finale a Piacenza, con una Folgore che torna in Brianza a mani vuote e con tanto materiale su cui lavorare, per prepararsi al meglio in vista del derby di mercoledì sera contro i cugini del Monza.

 

PIACENZA : 1

FOLGORE CARATESE : 0

Marcatori : 28′ st Stefano Franchi.

PIACENZA (4-3-3): Boccanera, Di Cecco, Battistotti, Sentinelli, Taugourdeau, Silva, Matteassi, Hraiech (21′ st Minasola), Luca Franchi (21′ st Marzeglia), Stefano Franchi (35′ st Cazzamalli), Porcino. A disp. Cabrini, Ruffini, Sanashvili, Mira, Contini, Galuppini. All. Franzini

FOLGORE CARATESE (4-4-1-1): Martinez, Rondelli, Larese, Concina, Perego, Rondinelli, Castella (13′ st Santonocito), Moreo, Strihavka, Cesana (29′ st Usardi), Laraia (38′ Samuele Zorloni). A disp. Porro, Ragone, Santoro, Favarato, Villa, Bancora. All. Criniti

ARBITRO: Zufferli di Udine

ESPULSI: 31′ Moreo (FC) per doppia ammonizione, 33′ st Rondelli (FC) per fallo di mano sulla linea.

AMMONITI: Luca Franchi, Sentinelli e Minasola (P); Rondinelli e Rondelli (FC).

Foto: Alessio Morgese-Brianzasport

Commenti

comments

- Pubblicità -