Anastasia e Pasciuti puniscono la Caratese. Chieri avanti in Coppa Italia

La Folgore Caratese è out dalla Coppa Italia, in virtù della sconfitta casalinga contro il Chieri per 2-1. I brianzoli escono con qualche rammarico

131

La Folgore Caratese esce dalla Coppa Italia e lo fa al “XXV Aprile” contro il Chieri. La squadra di Manzo si impone 2-1 contro i brianzoli, dato che Anastasia e Pasciuti realizzano prima del gol inutile di Simeri. L’attaccante napoletano sbaglia anche un rigore e si fa espellere nella ripresa, coronando una prestazione certamente non brillantissima. Azzurri che adesso dovranno ripartire subito dalla sfida interna di campionato contro il Bra.

LA PARTITA – La partenza degli Azzurri è buona, con Vaccaro che non trova il bersaglio grosso con un destro dall’interno dell’area. Messias e D’Iglio sono pericolosi tra le fila degli ospiti, così come Antonucci che calcia troppo centralmente un mancino alla mezz’ora. Il solito Messias costringe Cavana all’intervento durante l’ultimo minuto del primo tempo e sul corner seguente D’Iglio pennella per Anastasia: la sassata vincente è servita. 0-1 e squadre negli spogliatoi. Ripresa in cui Di Renzo sfiora il gol dopo 2′, ma Viscido non ci sta e devia in angolo. Match che si complica per i brianzoli al minuto numero 8′: punizione di Messias, mano di Simeri in barriera e il signor Copat di Pordenone decreta il rigore. Pasciuti è freddissimo e fa 2-0 gonfiando la rete alele spalle di Cavana. La partita sembra finita, ma viene riaperta al 21′, da un altro penalty concesso dal direttore di gara, stavolta alla Folgore Caratese, per un mani in area del Chieri. Simeri fa 2-1, ma non pareggia pochi minuti dopo quando Copat assegna un altro rigore per un atterramento in area su corner battuto da Moreo. L’attaccante napoletano si fa ipnotizzare da Viscido, furbo a battezzare il lato del rigore precedente. Simeri viene anche espulso a 12′ dal termine, visto che, già ammonito, si butta in area del Chieri. L’arbitro vede una simulazione ed estrae il secondo giallo. Antonucci ci prova nel finale ma il risultato non cambia. Folgore Caratese-Chieri 1-2: Azzurri fuori dalla Coppa Italia.

LA CHIAVE – Troppo facile pensare al rigore fallito da Simeri. La chiave del match è stata infatti, un primo tempo nettamente inferiore alle aspettative per i ragazzi di Beoni, quasi mai pericolosi e sotto nel finale con il bel gol di Anastasia. La continuità durante il match sarà uno degli aspetti da migliorare in futuro per il tecnico aretino.

FOLGORE CARATESE-CHIERI 1-2

MARCATORI: 45’ p.t. Anastasia (C), 8’ s.t. Pasciuti (C), 21’ s.t. rig. Simeri (F).

FOLGORE CARATESE (4-2-3-1): Cavana; Francescutti, Belotti, Todisco, Colonna; Moreo, Innocenti (13’ s.t. Catinali; 35’ s.t. Perego); Di Renzo, Vaccaro (13’ s.t. Pontiggia), Antonucci; Simeri. A disposizione: Citterio, Concato, Concina, Cigliano, Dell’Occa, Guercilena. Allenatore: Beoni.

CHIERI (4-3-3): Viscido; Campagna, Benedetto, Novello, Casula; D’Iglio, Simone, Pasciuti (28’ s.t. Poesio); Farinazzo (32’ s.t. Gueye), Messias, Anastasia (18’ s.t. Miello). A disposizione: Benini, Benassi, Venturello, Di Benedetto, Gallo, Crisafi. Allenatore: Manzo.

ARBITRO: Sig. Davide Copat di Pordenone (Assistente 1: Sig. Maurizio Ferrari di Imperia, Assistente 2: Sig. Daniele Cogozzo di Chiavari).

AMMONITI: Francescutti, Belotti, Catinali (F), Campagna (C).

ESPULSI: 33’ s.t. Simeri (F) per doppia ammonizione

Commenti

comments

- Pubblicità -