Varese troppo forte. Folgore battuta in casa

Un Varese troppo superiore, sconfigge 2-0 la Folgore Caratese al "XXV Aprile". Le reti, tutte nel primo tempo, sono griffate Moretti e Giovio

101

La poca continuità è sicuramente un tratto caratteristico della Folgore Caratese in questa stagione. Dopo la vittoria contro l’Oltrepovoghera, gli Azzurri vengono sconfitti al “XXV Aprile” da un Varese troppo più forte e che ha avuto vita facile soprattutto nel primo tempo. Le reti di Moretti e Giovio nei primi 18′, spianano la strada ai biancorossi con la reazione brianzola arrivata solo, parzialmente, nella ripresa. Contro il Pinerolo, tra una settimana, vincere sarà fondamentale.

LA PARTITA – Beoni è costretto a lasciare fuori Simeri, non in perfette condizioni, e fa esordire Cesana nel tridente insieme a Puccio e Capristo dietro a Massaro. Pronti via e Becchio rischia subito di far male agli Azzurri, ma il suo diagonale termina largo rispetto alla porta di Cavana. Il portiere ex Novara non può far nulla sulla spizzata di Moretti, abile a sfruttare un cross dalla destra di Rolando per firmare l’1-0. Il raddoppio arriva 10′ dopo con un gran destro di Giovio, bravo a gonfiare la rete dopo il traversone dalla destra corretto dal solito Moretti. La risposta caratese è affidata a Puccio, per due volte, e a Cesana, sempre però con scarsi risultati. Nella ripresa è una Folgore più quadrata grazie al 4-4-2 disegnato da Beoni, che gioca la carta Simeri già dal 1′. Gli attacchi Azzurri sono più costanti, ma i pericoli per la porta di Pissardo, realmente sono pochi. Solo un paio di colpi di testa di Cesana e Simeri infatti, impensieriscono il numero uno varesotto. Becchio va vicino allo 0-3 in chiusura, ma dopo 4′ di recupero e uno score che non cambia, termina il match al “XXV Aprile”. Varese più forte, ma si poteva fare di più. A Pinerolo, l’imperativo è vincere.

LA CHIAVE – L’approccio totalmente sbagliato al match e la mancanza di cattiveria degli Azzurri nel primo tempo, sono stati i due elementi che hanno portato alla sconfitta odierna. Il Varese, squadra fisica e ostica nel difendersi, non doveva andare in vantaggio.

FOLGORE CARATESE-VARESE 0-2

MARCATORI: 8’ p.t. Moretti, 18’ p.t. Giovio

FOLGORE CARATESE (4-2-3-1): Cavana; Francescutti, Todisco (1’ s.t. Serleti), Perego, Concina; Innocenti, Moreo; Cesana, Puccio, Capristo (1’ s.t. Simeri); Massaro (31’ s.t. Monni). A disposizione: Citterio, Colonna, Giacinti, Ciko, Lisai, Antonucci. Allenatore: Beoni.

VARESE (4-2-3-1): Pissardo; Talarico, Ferri, Luoni, Bonanni; Vingiano, Bottone; Rolando (41’ s.t. Innocenti), Giovio (31’ s.t. Gazo), Becchio; Moretti (1’ s.t. Scapini). A disposizione: Grillo, Simonetto, Ortolani, Cusinato, Lercara, Benucci. Allenatore: Baiano.

ARBITRO: Sig. Alberto Catastini di Pisa. (Assistente 1: Sig. Luca Dicosta di Novara, Assistente 2: Sig. Maurizio Fais di Vco).

AMMONITI: Francescutti, Perego (F), Luoni, Bonanni (V)

 

 

Commenti

comments

- Pubblicità -