Capristo segna, Folgore ok. Superata la Pro Settimo

La Folgore Caratese trova la sua seconda vittoria di fila, battendo 2-1 la Pro Settimo con reti di Simeri e Capristo. Procaccio firma il provvisorio 1-1

87

Due vittorie di fila a Carate Brianza non le vedevano da tanto tempo. Il 2-1 contro la Pro Settimo coincide con il ritorno alle due gioie consecutive in campionato per la Folgore Caratese, con Simeri e Capristo che decidono il match del “XXV Aprile” con un gol per tempo. Inutile il momentaneo pareggio di Procaccio, in una partita tutt’altro che facile per i ragazzi di Beoni. Contro la Pro Sesto settimana prossima, una prestazione simile potrebbe non bastare per conquistare i tre punti.

LA PARTITA – La gara del “XXV Aprile” regala pochissime emozioni ai pochi presenti in tribuna. La conclusione di Ciko termina debole tra le braccia di Zamariola in apertura, mentre Bavena è attento sul tiro potente ma centrale di Procaccio. Al 15′ Alasia sbaglia, Simeri è in agguato e porta in vantaggio la Folgore Caratese, battendo il numero uno torinese in uscita. Quattordicesimo gol in campionato per Simeri, capocannoniere momentaneo del Girone A. Gli Azzurri si siedono e smettono di attaccare, ma la Pro Settimo non ci sta e colpisce al 35′: cross in mezzo di Romano e precisa girata in porta di Procaccio. L’1-1 è realtà ed è anche lo score con cui termina il primo tempo. Nella ripresa, Moreo pennella sulla testa di Derosa un pallone che il terzino caratese manda appena a lato al 7′, ma è il 30′ il minuto in cui il “XXV Aprile” può esplodere. L’asse Simeri-Moreo-Capristo è vincente, con l’esterno brindisino che a tu per tu con Zamariola non sbaglia. Primo gol in Azzurro per Capristo e tre punti pesantissimi per la corsa ai playoff. Prossimo ostacolo, la Pro Sesto.

LA CHIAVE – I cambi di mister Beoni hanno sicuramente ravvivato l’attacco Azzurro. Cesana e soprattutto Capristo sono stati determinanti per l’esito del match, con Ciko e Massaro praticamente inoperosi nei minuti trascorsi in campo.

FOLGORE CARATESE-PRO SETTIMO & EUREKA 2-1

MARCATORI: 15’ Simeri (F), 35’ Procaccio (P), 30’ s.t. Capristo (F)

FOLGORE CARATESE (4-3-3): Bavena; Francescutti, Perego, Todisco, Derosa; Ciko (11’ s.t. Capristo), Giacinti, Moreo; Antonucci (36’ s.t. Colonna), Massaro (21’ s.t. Cesana), Simeri. A disposizione: Citterio, Lisai, Cosentini, Innocenti, Puccio, Monni. Allenatore: Beoni.

PRO SETTIMO & EUREKA (4-3-3): Zamariola; Romano, Alasia (40’ Menon), Rubin, Casula; Comentale, Castelletto, Nacci (28’ s.t. Terraris); Taraschi, Sillano (33’ s.t. Fumana), Procaccio. A disposizione: Merlano, Mosca, Sabbioni, Braidich, Sorato. Allenatore: Nobili.

ARBITRO: Sig. Daniele Virgilio di Trapani. (Assistente 1: Sig. Sig. Barbata Lory Floriana di Trapani, Assistente 2: Sig. Santino Spina di Palermo).

AMMONITI: Moreo, Giacinti (F), Comentale, Sillano, Castelletto, Romano (P)

NOTE: Giornata nuvolosa, terreno in buone condizioni. Recupero: 1’, 4’. Spettatori: 200 ca.

Commenti

comments

- Pubblicità -