Menegazzo salva l’Olginatese

Il tiro cross di Menegazzo consente ai bianconeri di tornare da Levico con un punto.

94

Sembra proprio non voler uscire dalla zona playout l’Olginatese del “Gatto” Corti. Sul campo del Levico, diretta concorrente nella “red zone” della serie D, i bianconeri non vanno oltre al pareggio. Una vittoria avrebbe consentito ai brianzoli di superare Dro e Scanzorosciate, fermate rispettivamente da Lecco e Pro Patria. Nelle ultime due giornate i bianconeri dovranno vedersela con la Pro Patria e proprio contro lo Scanzorosciate che, ad oggi, ha solamente un punto in più dei lariani. Serviranno 11 Menegazzo negli ultimi 180’ di gioco per riuscire nell’impresa della salvezza diretta.

LA CRONACA – In Trentino i bianconeri non partono al meglio e sono i padroni di casa a fare la partita nei primi 45’ di gioco. Prima Calì sfiora il vantaggio, poi è Tobanelli a trovarlo approfittando di una mischia nell’area bianconera. Prima dell’intervallo è Recino ad andare vicino al pareggio, ma è solo un avviso di ciò che sarà la seconda metà di gara. L’Olginatese prende campo e coraggio e chiude i trentini nella trequarti difensiva. Niervo si supera su un tiro cross di Maresi, ma nulla può sul cross di Menegazzo che, non calibra al meglio per i suoi compagni, ma trova il lato interno del palo che spinge il pallone in rete. L’Olginatese ci prova fino all’ultimo, ma il Levico tiene il pari fino alla fine.

LA CHIAVE – Manca ancora un qualcosa per poter dire che l’Olginatese c’è. Contro il Levico il bicchiere è mezzo vuoto, perché si poteva e si doveva fare di più, soprattutto visti i risultati sugli altri campi. La grinta del “Gatto” Corti può ancora evitare i playoff, ma la squadra deve fare di più.

LEVICO TERME vs OLGINATESE 1 – 1

Marcatori: 33′ p.t. Tobanelli (L); 28’ s.t. Menegazzo (O)

LEVICO TERME: Niervo, Rippa, Bazzanella, Del Carro, Agosti, Tobanelli, Osti (29’ s.t. Curzel), Andreatta, Calì (19’ s.t. Braccalenti), Tessaro (39’ s.t. Pancheri), Baido. A disposizione: Seveso, Canali, Micheli, Pipoli, Marini, Filippini. All. Mezzanotti.

OLGINATESE: Celeste, Menegazzo, Cestagalli, Mara, Narducci, Carlone, Laribi, Nasatti (19’ s.t. Maresi), Recino (38’ s.t. Rigamonti), Bazzani, Tremolada (47’ s.t. Bonizzi). A disposizione: Corbetta, Tarasco, Corti, Cantù, Rossi, Colombo. All. Corti.

Arbitro: Sili di Viterbo. Assistenti: Treve, Giorgi.

Ammoniti: Del Carro, Niervo (L), Narducci, Carlone e Bazzani (O)

Espulso: Recino (O), allontanato dalla panchina al 40’ s.t.

Commenti

comments

- Pubblicità -