Maria Giulia Confalonieri: bene Six Day Series e “Trofeo Binda”

Buoni risultati per la seregnese

66

Week-end ricco di appuntamenti per Maria Giulia Confalonieri: il fine settimana della pistard brianzola, in forza al Team belga Lensworld-Nannata, inizia in Spagna dove, sulla pista della Palma Arena di Maiorca, è salita in sella per la fase finale della Six Day Series. Nella straordinaria cornice della notte maiorchina, la campionessa seregnese ha conquistato la 6^ piazza nella scratch-race, mentre nella gara ad eliminazione ha tagliato il traguardo in 5^ posizione, alle spalle della favorita Elinor Barker.

Nella corsa a punti, il ritmo sfrenato delle prime due prove si è fatto sentire nelle gambe della campionessa seregnese, che non è andata oltre la 10^ posizione: l’atleta brianzola lascia la Spagna dunque con un ottimo 7^ posto nella classifica generale e vola in Italia alla volta di Cittiglio, dove va il scena la 19^ edizione del “Trofeo Binda”, 3^ tappa dello UCI Women World Tour.

Sulle strade che videro crescere il grande Alfredo Binda, Campione del Mondo a Nurburgring, Liegi e Roma, Maria Giulia Confalonieri è salita in sella al fianco delle migliori interpreti del ciclismo su strada a livello internazionale, in una gara dal fascino unico ed ineguagliabile.

I 131,3 km del percorso lombardo, disegnato sulla sponda lombarda del Lago Maggiore, hanno visto trionfare la statunitense Coryn Rivera, che ha tagliato il traguardo dopo sole 3h:25’:26”; alle sue spalle completano il podio la cubana Arlenis Sierra e la danese Cecilie Uttrup Ludwig, rispettivamente medaglie d’argento e bronzo. Maria Giulia Confalonieri chiude la tappa italiana in 31^ posizione, con 46” di ritardo dalla campionessa a stelle e strisce.

Commenti

comments

- Pubblicità -