Il quinto tie break sorride al Pool Libertas

Sul campo di Grottazolina due punti pesanti per il Pool Libertas che conferma la sua settima posizione

59

Arriva sul campo del fanalino di coda Grottazolina l’ottava vittoria stagionale per il Pool Libertas Cantù. Gli uomini di coach Max Della Rosa, trascinati da Richards e Caio (43 punti in due), conquistano il quarto successo al tie break nella regular season e salgono a quota 21, staccando di quattro punti Montecchio Maggiore, impegnata mercoledì nella sfida contro Bergamo. Nell’ultima giornata, in programma domenica 5 febbraio, al Parini arriverà Mondovì, seconda in classifica e in lotta per mantenere la posizione con Civita Castellana, Reggio Emilia e Bergamo.

Inizia nel peggiore dei modi il match per i brianzoli che, sul 6 pari, perdono lo schiacciatore lecchese Matteo Riva. L’uomo squadra di Cantù cade male su una caviglia ed è costretto ad abbandonare il campo. Al suo posto rientra Cominetti, non ancora al 100% dopo l’infortunio, ma autore di una gara di altissimo livello. Caio trascina i brianzoli nel primo parziale, chiuso 19 a 25, ma Grottazolina non vuole assolutamente stendere i tappeti rossi ai canturini. Paris, Salgado e Sideri salgono in cattedra e i marchigiani rispondono al primo set canturino, pareggiando i conti nonostante un Caio sopra le righe. Nel terzo set è testa a testa serrato tra i marchigiani e i brianzoli. Nessuna delle due formazioni riesce a prendere il sopravvento fino al 21 pari. L’errore di Cominetti in battuta e il mani out di Vecchi danno il doppio vantaggio ai padroni di casa che poi chiudono murando su Caio. Anche nel quarto parziale le due formazioni si affrontano punto a punto. Monguzzi è il valore aggiunto di Cantù che, dopo una battaglia serrata che arriva ai vantaggi, riesce a portare il match al tie break. Nel quinto set Cantù ha più voglia di vincere e lo dimostra subito con Cominetti, Caio e Richards. I brianzoli vanno al cambio campo sul +2, ma Grottazolina è dura a morire e con Cester e Salgado i marchigiani arrivano sul 13 a 14. Richards non tiene la ricezione, ma Salgado schiaccia sui suoi piedi regalando la vittoria al Pool Libertas.

Videx Grottazolina vs Pool Libertas Cantù 2 – 3

(19-25, 25-20, 25-22, 25-27, 13-15)

Videx Grottazolina: Sideri 8, Tomassetti 9, Cester 15, Paris 24, Salgado 11, Cecato 2, Gabbanelli (L), Pison, Vecchi 3, Moretti 1, Fiori. NE: Brandi, Girolami, Brandi. All. Ortenzi.

Pool Libertas Cantù: Richards 22, Monguzzi 13, Gerosa, Riva, Alborghetti 12, Caio 21, Butti (L), Cominetti 9. NE: Boffi, Mazza, Cordano, Groppi, Laneri, Olivati. All. Della Rosa

Commenti

comments

- Pubblicità -