Serie B: Diavoli ko. Addio playoff?

Bocconi batte 3 a 1 i Diavoli Rosa, ora a -5 dai playoff. Sabato 22 la capolista Saronno al Pala Kennedy

92

La sconfitta inaspettata, quella che non ci voleva, quella che preclude una buona fetta di playoff, è arrivata. Nel momento cruciale del campionato, con tre gare ancora da giocare, una delle quali contro la capolista Saronno, prossimo avversario dei Diavoli Rosa, sabato 22 aprile al Pala Kennedy, il ko che non ti aspetti contro una formazione assetata di punti per mantenere la categoria. Bocconi Sporteam Milano – Diavoli Rosa finisce 3 a 1 per i padroni di casa che bloccano la corsa ai playoff dei rosanero, poco incisivi e, nel finale di partita, innervositi.

Il bicchiere mezzo pieno arriva solamente dalla vittoria al tie break proprio della capolista Saronno contro CUS INsubria Varese, che riapre ulteriormente i giochi per il primato. Cisano, però, non sbaglia sul difficile campo di Sant’Antioco e accorcia su Saronno, ma stacca i brugheresi che, sabato 22, saranno chiamati ad una prova di forza non indifferente contro quella che, sino ad oggi, è stata quasi sempre la capolista del torneo.

Contro Bocconi i Diavoli Rosa non riescono ad esprimere al meglio il proprio gioco in campo, mentre dall’altra parte della rete c’è una squadra alla ricerca dei punti necessari per conquistare la salvezza, ora distante solamente due punti e con tre partite ancora da disputare. I rosanero partono subito nel peggiore dei modi, subendo i meneghini e trovandosi sotto di 4 già al primo time out tecnico. Maiocchi non basta per trascinare i brianzoli e Bocconi si impone 25 a 18. Durand prova a mischiare le carte e getta nella mischia Baratti e Romanò. L’opposto rosanero è l’unica nota positiva della serata con 26 punti messi a segno, ma non è sufficiente ai Diavoli per contenere i Bocconiani che si impongono anche nel secondo parziale.

Nel terzo set arriva la scossa per i brianzoli con coach Danilo Durand che cambia ancora in campo inserendo Conci, Piazza e Todorovic. I Diavoli riescono subito a portarsi avanti e conservano il vantaggio per tutta la durata del set, anche se Bocconi non demorde e arriva più volte ad un passo dall’aggancio. Maiocchi, Piazza e Conci allungano, mentre la consistenza di Romanò riaccende le speranze rosanero. Ma la speranza si frantuma nel corso del quarto set. I Diavoli viaggiano sulle ali dell’entusiasmo in apertura, salvo poi ritrovarsi sotto sul 16 a 13. Romanò, Frattini, Piazza e Conci riportano in equilibrio il set, ma nel finale, alcune decisioni arbitrali molto discutibili e una serie di cartellini, innervosiscono i Diavoli che perdono la bussola e lasciano strada a Bocconi.

Bocconi Sporteam Milano vs Diavoli Rosa Brugherio 3-1

(25-18, 25-19, 23-25, 25-21)

Diavoli Rosa Brugherio: De Berardinis 1, Priore 1, Frattini 12, Mandis 5, Morato, Maiocchi 12, Raffa (L), Baratti, Romanò 26, Piazza 3, Conci 3, Todorovic (L2). NE: Pischiutta. All. Durand

Commenti

comments

- Pubblicità -